Una volta le pannocchie costavano 5 cents!

Seduta alla scrivania, guardo fuori. Solita gente che passa. Le GENTI di Lucca drento. Il capo è andato a prendere un gelato e a far fare la pipì alla caniNININa. Momento di pausa mentale e mi viene in mente Guccini: e guardo fuori dalla finestra e vedo quel muro solito (o solido?) che tu sai… Sembra un secolo fa che lo andammo a trovare a casa sua, ancora acerbi, tutti quanti, e increduli davanti a quell’omone così RAGASSONE e spesso. Ricordo che non vedevo l’ora di ritornare a casa per ripensarci e rielaborarlo, e trasformarlo il prima possibile in un bel ricordo su sfondo assolato e verde. Gioventù, giovinezza, freschezza, ingenuità, crederci e sbatterci la faccia a tutti i costi. Non era forse così?

So che divago in discorsi sconclusionati della serie “una volta le pannocchie costavano 5 cents!”, ma concedetemi l’evasione…gosh…

Qual è il gusto dell’infanzia?

Ho voglia di un gelato fragola, limone e cioccolato…

PS: Quella cavalla lì, non è la stessa più, non è la stessa più…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...