L’Amicizia.

Dopo una litigata con “chi di dovere”, e con tanto di porta sbattuta in faccia, mi sono ritrovata a chiedere aiuto a una persona, un mio amico, con il quale ho condiviso uno dei momenti più decisivi della mia vita. Non quello di stasera, bensì un momento in cui decisi che mio marito non doveva essere più tale. E’ un amico che di vista conosco dai tempi del Liceo, e che mai avrei creduto potesse diventare un confidente cui raccontare menate su menate su menate. Ci siamo sempre incrociati e mai sfiorati. Solo da un paio d’anni abbiamo cominciato a Vederci. E a Parlare. Sembravamo distanti anni luce l’uno dall’altra. E invece…chi l’avrebbe detto? Mi ritrovo a cercarlo quando più sto male, quando sento che nessuno potrebbe capirmi. Agli antipodi per certe cose, sulla stessa lunghezza d’onda per quanto riguarda la vita. Dedico a lui questo post, a lui che stasera mi ha fatto stare meglio, anche solo facendomi un mojito, e standomi vicino. A tutti coloro che sono assenti quando stai male, a tutti coloro che chiudono le porte, a tutti coloro che si mascherano ogni giorno della loro vita, a tutti coloro che prima o poi, come al solito, me la butteranno nel c..o, io dico: Vaffanculo!

Stella, ti voglio bene.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...