Che cavolo stai dicendo, Willis?!

Un altro pezzettino di noi se n’è andato. Gary Coleman, dai più conosciuto come Arnold, si è portato con sé tanti momenti d”infanzia di coloro che hanno, come me, 30 anni o giù di lì.

Io mi chiedo sempre, quando vedo questi attori che diventano i personaggi che interpretano, ma non gli stava stretto? Chissà come stava tutte le volte che lo chiamavano “Arnold”?  Chissà quante volte gli avranno detto:”Dai, dai dai!! fammi un po’:”Cosa cavolo stai dicendo, Willis?!””

… che palle…

Leggo su Wikipedia che è stato arrestato 2 volte, la seconda per presunte violenze domestiche, e che diede in escandescenza durante un programma tv. Continuo a chiedermi: ma questi bambini prodigio non sono forse invece in un certo senso “condannati”? Vi siete mai detti che sareste voluti essere stupidi stupidi stupidi per non vedere o non capire certe cose? A me è capitato molte volte. E con questo non voglio dire che io sia intelligente o chissà che, eh! Voglio solo dire che a volte, desiderando di stare meglio, mi sono ritrovata a credere che l’unica soluzione fosse la stupidità.

Bah…

2 thoughts on “Che cavolo stai dicendo, Willis?!

  1. Michele scrive:

    La stupidità è piu semplice!
    Certo a volte farebbe comodo!
    L’ “intelligenza” invece ti porta a delle domande spesso molto faticose,
    ma se le sai accogliere ti aiutano a cambiare.
    E se cambi tu, cambia il mondo intero attorno a te!
    Ciao buona serata!
    cIAO ARNOLD!!!Sei un mito!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...